SUSTAINABLE FASHION INNOVATION SOCIETY

sustainable fashion & high-tech to shape a better future

con il patrocinio di

 


presenta

SUSTAINABLE INNOVATION FASHION WEEK

SUSTAINABLE INNOVATION FASHION WEEK

Where Sustainable Fashion meets Technology

14  SETTEMBRE  MMXX
ROMA
Sublime La Villa
Via Alessandro Fleming 55

 

UN EVENTO TOTALMENTE DEDICATO AL GREEN LIFESTYLE

 

SFILATE, SHOW-ROOM & WORKSHOPS 

 

Il Made in Italy occupa il secondo posto del PIL nazionale, con un fatturato (manifatturiero) di 97 miliardi di Euro nel 2018. Tuttavia, come emerso dall’ultimo World Economic Forum, l’industria della moda è il secondo settore più inquinante al mondo dopo quello petrolifero, ogni anno è responsabile del 10% delle emissioni globali di gas serra (CO2) e contribuisce alla dissipazione del 20% delle risorse idriche totali utilizzate nelle varie fasi lavorative (tintura, stampa, finissaggio e naturalmente anche per mantenere le piantagioni del cotone).

LA MODA È UNA STORIA DI COMUNICAZIONE CHE PARTE DALL’AGRICULTURA:

  • Un settore che supporta un giro d’affari di 225 miliardi di euro, che occupa con lavoro stabile più di 300 milioni di persone a livello globale e che contribuisce in maniera significativa alla ricchezza mondiale.
  • Tessile e abbigliamento incidono enormemente sull’inquinamento degli oceani: circa il 60% degli abiti sono in poliestere che, con il lavaggio, rilasciano annualmente circa 500 mila tonnellate di microfibre nei corsi d’acqua (l’equivalente di 50 miliardi di bottiglie di plastica!).
  • Secondo un rapporto dell’ONU, si stima che il comparto moda consumi più energia del trasporto aereo e di quello marittimo messi insieme; inoltre ogni anno vengono bruciati l’85% dei tessuti, inquinando ulteriormente il pianeta con PM10, PM5, PM1.

 

 

SUSTAINABLE FASHION MEETS TECHNOLOGY

Solo un piccolo esempio: grazie all’INNOVAZIONE SOSTENIBILE, si producono le nuove ECOPELLI senza PVC.

  • Il PVC (cloruro di polivinile) è considerato la materia plastica più pericolosa dal punto di vista ambientale perché non biodegradabile.
  • i PU (poliuretani) non contengono PVC, coloranti azoici, formaldeide e metalli pesanti, sostanze dannose sia per l’ambiente che per l’uomo. Investendo nella tecnologia, le unità di ricerca e sviluppo aziendali hanno messo a punto materiali innovativi per il comparto moda, quale pelle riciclata da bucce di ananas, banane, mele, arance e funghi; dando vita al virtuosismo della circular economy che sarà la nostra carta vincente, nonché salvifica, nell’ottica del nuovo assetto globale.

 

“L’emergenza attuale dimostra come un rallentamento attento e intelligente sia la sola via d’uscita.”

Giorgio Armani, stilista

 

MANIFESTO

Where Sustainable Fashion meets Technology

L’artigianato “Made in Italy”, ineguagliabile e riconosciuto a livello mondiale, si confronta attualmente con una complessa situazione senza precedenti ed in rapida evoluzione e trasformazione.

Storicamente, i principali fattori di rottura in questi contesti altamente creativi e ricchi di tradizione, erano: il cambiamento generazionale e la globalizzazione. Questi fattori di rottura sono attualmente sostituiti da: tecnologie innovative, dalla maggiore competenza dei consumatori e dalle nuove geometrie geopolitiche.

I produttori e i brands made in Italy che non si rinnoveranno, saranno incrinati (disrupted) nel breve termine, da uno dei seguenti cambiamenti di paradigma:

  • Fattori tecnologici come l’intelligenza artificiale, la biotecnologia, la blockchain, la digitalizzazione industriale, CRISPR, l’up-cycling del lusso. Questi sono solo alcuni dei fattori inevitabili nell’immediato futuro.
  • Mantenere il passo con una competenza, senza precedenti, dei consumatori. Oggi, i consumatori si aspettano un autentico impegno dei brands verso i valori etico-ambientali, non solo come narrazione del brand, ma anche come parte integrante del DNA del marchio. Ed e’ per questo che il fattore etico-ambientale è obbligatorio per mantenere i clienti “digital-first” sulla frontiera del digital land-grab.
  • Il cambiamento delle politiche geopolitiche ha lasciato il posto a dazi più alti, on-shoring, micro fabbriche automatizzate, e la rivisitazione generale degli scambi.

 L’EVENTO

Un duplice appuntamento annuale, nel quale l’esclusiva dimora d’epoca Sublime-La Villa,
diventa il quartier generale romano della sostenibilità e dell’innovazione della moda etica globale.

 

L’edizione zero della SUSTAINABLE INNOVATION FASHION WEEK
avrà luogo il 14 Settembre 2020, per poi ripetersi a Marzo 2021.

 

L’EVENTO, esclusivo, consisterà in una SFILATA di moda sostenibile riservata ai brand di prima fascia che dimostreranno di essere “eco-friendly”.  All’evento verranno invitati i personaggi più importanti del gotha romano e italiano, il tutto accompagnato da un catering food & beverage” di prima scelta Bio a km zero.

LE CATEGORIE MERCEOLOGICHE sono: moda, borse, scarpe, accessori, gioielli, profumi, design; rigorosamente sostenibili, etici o che abbiano iniziato il processo virtuoso all’interno della loro filiera.

SHOWROOM Al 1° piano della Villa gli ospiti potranno ammirare l’esposizione fieristica dei brands. E al 2° piano i WORKSHOP, seminari e presentazione di libri con personaggi leader del panorama della sostenibilità internazionale.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

In linea con le attuali dinamiche di coscienza etica e responsabilità civile d’impresa, la SUSTAINABLE INNOVATION FASHION WEEK sarà il primo evento ospitato nella Capitale in conformità con i SDG – Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite. Al fine di partecipare all’evento, i brand dovranno necessariamente possedere dei requisiti di sostenibilità, di etica o d’innovazione all’interno della loro azienda.
I prodotti dei brand di moda e accessori non devono contenere PVC. Le aziende di essenze olfattive partecipanti dovranno essere prive di parabeni, ftalati e formaldeide.

Di seguito sono rappresentati i criteri di partecipazione che i brand dovranno seguire, rispettandone necessariamente almeno uno:

Sustainable Innovation Fashion Week - UN SDGs 2030

PROGRAMMA DELL’EVENTO


WORKSHOP

Ore 17-19

“Opening blessing on sustainabilty”
   Gurudev Sri Sri Ravi Shankar
Maestro umanitario e spirituale  www.srisriravishankar.org

“Sostenibilità è muoversi Smart”
   Gianluca Santilli
Presidente Osservatorio Nazionale Bikeconomy   www.bikeconomyforum.com

“Approccio Ortomolecolare all’ambiente e all’eco sostenibilità”
   Adolfo Panfili
  
Presidente Associazione Internazionale Medicina Ortomolecolare   www.aimo.it

“La tecnologia al servizio della sostenibilità aziendale”
   Bruno Bella
Presidente & CEO VIBECO   www.vibecosrl.it

“Smart Shirts & mental economy gym”
  Paolo Torchitti
Innovation Manager  www.xeos.it

In collegamento da Shanghai:
   Professor Michele Geraci
Economista, già Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico
con delega all’internazionalizzazione e al Made in Italy
www.michelegeraci.com

“Dalla Kalash Valley a Milano”
   Diana Battaggia
Direttore UNIDO ITPO Italy   www.unido.it

“Una Task Force per Ripartire dalla Sostenibilità”
   Valerio De Luca
Presidente TASK FORCE ITALIA   

“Filiera del tessile e salute”
   Angelo Del Favero
Già Direttore Istituto Superiore Sanità, Presidente Associazione Tessile e Salute   www.tessileesalute.it

“Digital as the gateway for a sustainable Fashion industry”
   Riccardo Monti
CEO TRIBOO, già Presidente ICE-Istituto Commercio Estero   www.triboo.com 


FASHION SHOW

Piano terra/giardino • Ore 18:30 – 20:00

• AMAVIS
Recycling Project

• C.ALLA
Fibra d’argento

• DOUBLE
Venezia

• ELEONORA RICCIO
Stilista Botanica

• ETICLÓ
Ethical Closet

• FILI PARI
ha reso il marmo indossabile

• FRANCO FRANCESCA
#ecoluxury

• GIULIA BRUNETTI
knitwear vegan collection

• MALIA LAB
Moda biologica

• PARCO DENIM
Sustainable fashion brand

• TRAME DI STORIA
Sustainable fashion brand

• VAGAMENTE RETRÒ
Sustainable botanical fashion


STAIY presenta:

WUULS • AA GOLD • SILVIA GIOVANARDI • THE TRACE COLLECTIVE • SERITERM

Testimonial dell’evento sarà Anton Giulio Grande che
presenterà il suo primo capo di haute couture ecosostenibile.


SHOWROOM

1° PianoAll-Day

Tutti i brand che sfilano, oltre ai brand di accessori, scarpe, borse, gioielli, design e essenze olfattive prive di parabeni, ftalati e formaldeide

• 53.0
Luxury Marble

• C.ALLA
Fibra d’argento

• CARRABAN
Wood bags

• DIEGO PERCOSSI PAPI
Jewels

• QUINTO EGO
Essenze olfattive

• RODÀ
Art Shoes

• SOKURA
Sustainable Bags – pezzi unici


STAIY space:

• KMAMA • CANO SHOE • CANUSSA

• XEOS
Smart Shirts Technology

• YUKO & BIBA
Bags


DINNER

Cena in giardino Ore 21

FINGER FOOD & BEVERAGE

BIO & km zero
a cura di

TASTING

Amelio Bio Honey Umbria
Colio Extra Virgin Olive Oil


UFFICIO STAMPA


   Consuelo Aranyi
consuelo.aranyi@gmail.com

   Mauro Radici
mauro@movinroots.it

ACCOMMODATION & HOTEL FACILITIES

Take advantage of the offer reserved to our guests!
Book your room with a special fare
until 9th September 2020.

Prenota online qualsiasi degli alberghi del Gruppo OMNIA Hotels: inserisci in homepage il Promo Code FASHION20 per usufruire dello speciale sconto del 20% sulla miglior tariffa disponibile.

THANKS TO:

 MEDIA PARTNER

 

 TV NETWORK

 ECOMMERCE PARTNER

 EVENT TECH PARTNER

FASHION SHOW ART DIRECTOR

Pasquale Salsano

COSMETICS

Hair & Make up ARTIST

L’evento si svolgerà dal vivo con il distanziamento decretato
e sarà comunque in diretta streaming sui canali di #TheArena
(
disruptive communication partner of the event)

 

PATROCINI

ALTO PATROCINIO

ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL MEDITERRANEO
[ lettera di concessione dell’alto patrocinio ]

PATROCINIO

GLOBAL SUSTAINABILITY FORUM

[ in finalizzazione ]

Ministero dello Sviluppo Economico

[ in finalizzazione ]

Ministero dell’Ambiente

PARTNER ISTITUZIONALI

PARTNER SOCIALE

 

IAW

ONG che promuove i diritti umani delle donne nel mondo, l’empowerment e lo sviluppo femminile, l’uguaglianza di genere

 

PARTNER SOCIALE

 

AD HOC GROUP OF INGOS

Gruppo di lavoro che riunisce i rappresentanti a Roma delle ONG internazionali riconosciute presso la FAO.

 

IL COUNTDOWN È INIZIATO

 
 

REGISTRATI!

VUOI SAPERNE DI PIÙ? INDICACI I TUOI RECAPITI PER RISERVARE UN SPAZIO ESPOSITIVO O PER PRENOTARE LA TUA PRESENZA.
GRAZIE PER IL TUO INTERESSE – SARAI RICONTATTATO A BREVE DAL NOSTRO STAFF.


 


 

Marchio e Merceologia


BRAND*
SETTORE*

TIPOLOGIA* UOMODONNABAMBINO

 


 


 

Dati Aziendali


RAGIONE SOCIALE*
PARTITA IVA*

INDIRIZZO*
CAP*

CITTÀ*
PROVINCIA

TELEFONO*
FAX

EMAIL*
WEBSITE*


 


 

Dati Personali


NOME*
COGNOME*

EMAIL PERSONALE*
MOBILE*


 



 

powered by movinroots.it